Plan for change, get more impact

Lingua:
Inglese
Sottotitolo:
Theory of change as a strategic tool for planning
Area:
GESTIRE la complessità
Tipologia
Laboratorio -- Sede: Centro per la Formazione alla Solidarietà Internazionale, Vicolo San Marco, 1 - 38122 Trento, Italia
Descrizione Costo
Euro 300,00 da corrispondere dopo aver ricevuto la conferma di selezione al corso che verrà comunicata entro il 17 luglio 2017.
La quota include l’iscrizione al laboratorio, il materiale didattico, i pranzi e le pause caffè.
Per favorire la partecipazione a coppie, il Centro applica una quota di partecipazione pari a euro 50,00 e copre le spese di vitto e alloggio del partecipante che proviene dall’estero, qualora partecipi insieme al referente della sede centrale
Modalità d'iscrizione
https://goo.gl/xj1DTj
ENTRO IL 9 luglio 2017
Obiettivi
- applicare la Teoria del Cambiamento come strumento strategico e pratico per pianificare iniziative con un impatto misurabile nella propria organizzazione
- conoscere la differenza tra Teoria del Cambiamento e altri strumenti di pianificazione e progettazione
- essere in grado di identificare il bisogno di eventuali cambiamenti nel contesto organizzativo per adattarsi a un diverso modus operandi
- avere gli strumenti per sviluppare modalità di collaborazione che permettano di lavorare in partnership alla pari
Metodologia
Il laboratorio è da intendersi come un’opportunità per immergersi in un intenso processo di apprendimento di quattro giorni. Un’importante caratteristica del laboratorio è che combina teoria e pratica. Durante il laboratorio i partecipanti sperimenteranno e applicheranno immediatamente al proprio contesto organizzativo le nozioni apprese durante il corso
Il corso si terrà in forma residenziale e sarà condotto in lingua inglese.
Descrizione evento
Programma disponibile nei "CONTENUTI" (barra verticale blu sulla destra)
--
Il laboratorio è rivolto a ong italiane ed europee, in particolare ai decisori e responsabili, ai coordinatori di progetti o programmi e allo staff locale delle associazioni o delle controparti locali incaricate o coinvolte nella gestione di progetti o programmi. Sono richiesti la conoscenza degli strumenti di project management e una buona conoscenza della lingua inglese
La proposta formativa vuole esplorare la Teoria del Cambiamento come strumento strategico per pianificare, prendendo in considerazione il contesto – spesso complesso – e tutti gli altri attori che vanno coinvolti, inclusi i beneficiari.
--
Info e coordinamento: Michela Bortoli, michela.bortoli@tcic.eu - Tel. +39 348 4338534
--


Data Scadenza Iscrizioni
Responsabile Corso
Zanon Paola